fbpx

Ragazze, un unghia curata e pulita è il segreto di bellezza di ogni donna! Le mani, infatti, insieme all’abbigliamento, sono il nostro primo biglietto da visita. Dicono alla persona che abbiamo d’avanti chi siamo. Ecco perchè, curarle e tenerle sempre ordinate è d’obbligo.

Non tutte abbiamo la fortuna di avere delle unghie belle e forti ma, fortunatamente, esistono tanti “trucchi” che vengono in nostro soccorso, primo fra tutti la ricostruzione.

Ecco tutti i tipi di ricostruzione tra cui scegliere, che ti garantiranno sempre un risultato perfetto!

Con Tip: viene incollata una tip (una sorta di unghia finta di plastica) sull’unghia, sulla quale si modella il composto.

Sculturale (no tip): si lavora direttamente sull’unghia con l’ausilio di una cartina (nail forms) la quale viene rimossa subito dopo la polimerizzazione della resina.

Trattamento dell’onicofagia (per chi si mangia le unghie): si usa questo metodo quando non c’è spazio su cui appoggiare la tip o la cartina, e consiste nel creare una sorta di “ponte” che ricostruisce l’unghia mancante, e successivamente viene eseguito il french. Si consiglia, in questo caso, di effettuare controlli ogni 7-10 giorni almeno, per controllare eventuali sollevamenti e la regolarità della crescita.

Copertura dell’unghia naturale: è adatta per chi ha già unghie della lunghezza desiderata ed intende solo proteggerle e fortificarle, o dare loro un aspetto sempre curato e ordinato.

March 31, 2017

Hi, this is a comment.
To delete a comment, just log in and view the post's comments. There you will have the option to edit or delete them.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.